Home » Catalogo » Nanis Gioielli
Condividi su

Nanis Gioielli

L'azienda fondata nel 1990 da Piero Marangon e Laura Bicego, si contraddistingue per la sua creatività nel disegnare gioielli, spiccano i colori e le forme armoniche delle creazioni.

Laura Bicego cuore pulsante e la fonte stilistica di Nanis, concepisce le sue creazione come accessori moda studiando in modo quasi maniacale ogni dettaglio, attenta alle tendenze e alle trasformazioni del gusto dona al gioiello suoni, profumi, colori, suggestioni con la sensibilità dei veri creativi.

Oro inciso a mano, diamanti, pietre naturali e argento, materiali diversi e pregiati si incontrano in gioielli dal design ispirato alla natura. Il gioiello Nanis diventa compagno quotidiano, prezioso e accattivante di ogni donna, specchio di mille sfaccettature della femminilità.

Scegliere Nanis significa scegliere capolavori di creatività, artigianato di alta qualità e di collezioni esclusive, dal grande impatto emotivo e dalle finiture impeccabili. Nanis è sinonimo di reinventare, ciondoli che diventano braccialetto, collane che si trasformano in cinture, orecchini che possono essere composti e indossati in molti modi diversi.

I pezzi unici di Laura Bicego sono eleganti dettagli per dare libero sfogo alla creatività femminile:

Ipanema, che incastona nei suoi gioielli tutti i colori della primavera. L'oro giallo fa trait d'union al potpourri di citrini, ametiste, quarzi e topazi in tante sfumature diverse punteggiati da diamanti bianchi.

Energy, dove la forza vitale dell'oro e dell'onice concatenati in grandi ovali neri dai riflessi luciferini esaltano la setosità dell'oro inciso a mano.

Moonlight cristalli di ghiaccio illuminati dalla luna piena. Morbide superfici bombate sfavillano di cristalli colorati che abbinano i loro riflessi all'argento naturale o dorato nelle tonalità rosa e gialle.

L'argento ritorto in cordoncini vintage imprigiona cioccolatini ovali incartati uno ad uno a mano in sottili fogli d'oro giallo.

Chiamaci al numero +39 06 81.26.669 Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina